Dopo un lungo percorso di preparazione, nel mezzo dell’esplodere della crisi agricola che sta vedendo il crollo dei redditi agrari di tutti i settori e mentre nelle regioni meridionali si stanno conducendo importanti mobilitazioni per salvare le aziende agrozootecniche, le comunità rurali, il lavoro e i suoi diritti e il diritto dei cittadini al cibo sano ed a un territorio tutelato e vivo, diversi sindaci, movimenti di agricoltori e associazioni hanno proposto lo Sciopero per la Terra.

Lo Sciopero per la Terra è una campagna di mobilitazione che si avvia il 22 maggio 2016 e dura fino a tutto il 2016

Sovranità Alimentare. Ora!

 
VEDI LE INIZIATIVE

Movimento Riscatto

 
INIZIATIVE