Olmedo, esposti i piccoli capolavori dell’arte del pane

Pubblichiamo da La nuova Sardegna (leggi articolo originale)

Presepe di pane

Presepe di pane

OLMEDO. La suggestiva architettura della piccola chiesa romanica di Nostra Signora di Talia, situata nella piazzetta omonima al centro del paese, ospita anche quest’anno un capolavoro dell’arte panificatrice olmedese: il Presepe di Pane della Pro Loco. Bianche figure intente nelle più tipiche attività della società sarda attendono la venuta del Salvatore e si preparano per adorarlo.

Ogni anno si arricchisce di nuovi personaggi e nuovi scorci, come diverso è l’allestimento scenografico. La maestria delle donne della Pro loco nel realizzare questa opera è ormai conosciuta in tutta Italia e numerose sono le manifestazioni che le hanno viste ospiti tra cui il programma di Rai 1 “A sua immagine”.

Il bianco candido, la sottigliezza della pasta di pane abilmente manipolata e drappeggiata, una ambientazione naturale che richiama la campagna sarda e riferimenti alle tradizioni e personaggi del paese sono il segreto del suo successo. Un lavoro certosino che richiede ovviamente una grande abilità manuale. Abilità in cui le panificatrici-artiste sono maestre. E così riescono a manipolare sfoglie di pasta sottilissime, quasi dei morbidi veli. Ci vuole abilità ma anche una e grande esperienza per gestire un impasto molto delicato che risponde differentemente alle varie condizioni atmosferiche. Quello che è certo è che il risultato è sempre sorprendente e incanta il visitatore.

«Questa è la 25° edizione del presepe di pane – afferma con soddisfazione il presidente Eugenio Muroni – la prima per me come presidente. Sono molto orgoglioso del lavoro delle donne e di tutti gli iscritti che hanno partecipato alla realizzazione di questa opera e che fanno in modo che ogni anno si rinnovi e si arricchisca per essere sempre più bella».

Lavoro che per le donne della Pro loco è fonte di continua soddisfazione e per il paese momento di attrazione.

Il presepe di pane sarà visitabile tutti i giorni fino al 6 gennaio, dalle ore 16 alle ore 20. Gruppi e scolaresche potranno inoltre prenotare anche in orari diversi, chiamando ai numeri telefonici 3342916535 – 3485473942.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 − = tre

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>