FOCSIV sostiene l’agricoltura familiare.

Pubblichiamo da Agensir (vedi articolo originale)

Tra le azioni concrete che hanno contribuito al raggiungimento di risultati positivi per la sovranità alimentare sicuramente c’è la difesa della proprietà/ uso della terra come fattore di produzione fondamentale, il miglioramento e la protezione delle sementi locali, una informazione continua comunitaria ad una corretta alimentazione, la promozione dell’agro-ecologia per contrastare la vulnerabilità in ambienti fragili e marginali, l’educazione e la diffusione di modelli vincenti di agricoltura contadina che tutelano la biodiversità proveniente dalla cultura delle popolazioni indigene. L’esperienza maturata dai soci Focsiv ha dimostrato l’efficacia degli strumenti utilizzati che però richiede una indispensabile coerenza delle politiche a livello nazionale e internazionale. “Ed è proprio alla luce dei risultati ottenuti che chiediamo una rinnovata attenzione delle politiche per sostenere i piccoli produttori, per affrontare il problema del land grabbing, per contrastare l’introduzione degli Ogm da parte delle grandi multinazionali, e soprattutto per finanziare la ricerca a supporto dell’agricoltura familiare”, conclude Cattai.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


3 + = dodici

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>