Regione Liguria, agricoltura sociale: a maggio iter per nuova legge

Pubblichiamo da Telenord.it (vedi articolo originale)

Entro maggio in Liguria comincerà l’iter di approvazione della nuova legge regionale sull’agricoltura sociale. Lo ha annunciato l’assessore all’Agricoltura della Regione Liguria Giovanni Barbagallo oggi a Genova al convegno ‘Agricoltura biologica e sociale’. Per agricoltura sociale si intende quell’insieme di esperienze che coniugano le attività agricole con le attività sociali favorendo l’inserimento terapeutico, sociale e lavorativo delle fasce della popolazione svantaggiate, a basso potere contrattuale e a rischio marginalità. “Con questa legge vogliamo sviluppare l’agricoltura sociale in Liguria, uno dei settori con più potenzialità di crescita – ha sottolineato Barbagallo -. Vogliamo premiare le aziende agricole impegnate nel sociale, dare un’opportunità in più alle fasce deboli attraverso lo strumento dell’agricoltura”. Sono 389 le cooperative sociali in Liguria, di cui 100 fanno già attività agricole in forme più o meno organizzate, ci sono 380 aziende agrituristiche in Regione che potrebbero sviluppare il settore ‘sociale’, le prime concentrate soprattutto sulla costa, le seconde nell’entroterra.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette + = 13

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>