Piemonte, programma di sviluppo rurale da 1,1 mld

Pubblichiamo da Libero (leggi articolo originale)

Torino, 28 ago. (Adnkronos) – Sarà inviato domani alla Commissione Europea il Programma di sviluppo rurale 2014-2020 del Piemonte che contiene una dotazione finanziaria di circa un miliardo e 100 milioni di euro per lo sviluppo dell’agricoltura nella regione. Lo ha annunciato oggi l’assessore regionale all’Agricoltura, Giorgio Ferrero, dopo l’approvazione del piano in giunta. Soldi che “costituiranno le vere risorse su cui l’agricoltura piemontese potrà contare per il suo sviluppo e che la Regione intende usare in modo trasparente per cercare di dare più omogeneità alla presenza delle imprese agricole sul territorio” ha spiegato l’assessore Ferrero.

Tra le priorità figurano l’efficienza delle aziende singole o associate, l’insediamento dei giovani agricoltori, la riduzione dell’impatto degli interventi chimici, il sostegno alle produzioni biologiche, gli interventi per l’agricoltura di montagna e anche la creazione di una filiera per la trasformazione dei prodotti agricoli. “La dotazione prevista per la filiera di trasformazione infatti – dice Ferrero – è stata aumentata del 30 per cento arrivando a circa 90 milioni di euro. E’ un punto importante perchè ad esempio quest’anno nella crisi ortofrutticola abbiamo scontato l’assenza sul territorio di imprese di trasformazione”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


cinque × 9 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>